Borgo nel 2016

Il progetto di restauro del Mulino

RESTAURO DEL MULINO E SPAZIO MUSEALE 

L’obiettivo della famiglia de Maistre è il restauro completo dei macchinari originali e la ristrutturazione conservativa di tutte le strutture per creare anche un percorso storico didattico per riportare in luce i valori del passato.

 

SOMMINISTRAZIONE, RICETTIVITA', EVENTI, LABORATORI

Gli altri spazi del Mulino, che in totale superano i 1300 m2, saranno destinati alla creazione di altri spazi di somministrazione, aree ricettive, aulee per laboratori scolastici, aree per eventi e noleggio bicilette per permettere a chiunque di godere della bellezza del Borgo.

 

IMPATTO ENERGETICO ZERO E NUOVA AGRICOLTURA

Le ruote idrauliche del mulino saranno restaurate e potenziate per alimentare parte del Borgo. Gli impianti geotermici che forniranno acqua calda a tutti gli abitanti saranno così alimentati direttamente dal mulino, riducendo notevolmente il consumo di combustibili e altre risorse inquinanti. Di fronte al Mulino ci saranno gli orti per le verdure essenziali per la pizzeria.